Armeria Paoletti – Capolona Arezzo – 0575488753

 

Shop

Pulsar Helion 2 XP50

Pulsar Helion 2 XP50 Pro 8 modalità di colore che migliorano il processo di osservazione, consentono di eseguire diverse attività

Categorie: , Tag:

Descrizione

Pulsar Helion 2 XP50

Sensore termico con NETD < 25 mK garantisce una perfetta definizione dei dettagli anche nelle più difficili condizioni meteorologiche, quando il contrasto termico è basso. Le più piccole differenze di temperatura sono chiaramente visibili in situazioni di pioggia, nebbia o mattine gelide, quando le condizioni per l’imaging termico sono particolarmente critiche

Ambiti di imaging termico

Pulsar Helion 2 XP50

Il NUOVO LIVELLO DI SPOTTING TERMICO

Pulsar Helion 2 XP50

THERMALIMAGING

Sensore di imaging termico ad alta sensibilità 640×480 pixel @ 17 µm

Imaging termico nitido e ad alto contrasto per identificazione migliorata di animali, delle loro estremità e anche dei dettagli più piccoli, come rami, foglie, erba e terreno.

Lungo raggio di individuazione fino a 1800 m

Le lenti dell’obiettivo F50/1.0 potenti in combinazione con una sensore di imaging termico di grado professionale con 640×480@17µm forniscono un’eccezionale capacità di individuazione. Un oggetto standard alto 1.8 metri (6 ft) può essere individuato da una distanza di 1800 m (2000 yds) in condizioni di totale oscurità.

Image Detail Boost Function Pulsar Helion 2 XP50

Funzione software originale per una migliore raffigurazione del bersaglio nella zona di osservazione. Image Detail Boost migliora sensibilmente la nitidezza del bersaglio visivo, identificando in modo chiaro i contorni e mostrando anche i piccoli dettagli dell’oggetto all’interno del campo visivo (rami, legname, fili metallici), oltre a rilevare zone che presentano una piccola differenza di temperatura. Questa funzione è particolarmente importante per la valutazione qualitativa delle prede sul luogo di caccia.

Helion 2 XP50

Obiettivi a grande apertura

Obiettivi a grande apertura

Le caratteristiche dell’ottica di immagine termica determinano in maniera decisiva la capacità del visore termico di catturare anche i più bassi livelli di radiazione. In combinazione con sensori ad alta sensibilità, gli obiettivi di grande apertura dei visori termici Helion 2 XP50 (F50/1.0) forniscono la massima efficienza di rilevamento. Durante pioggia o nebbia, quando il contrasto della temperatura della scena osservata è minimo, l’utente Helion 2 XP50 dispone sempre di un’immagine di massima qualità, dettagliata, con contrasto e informativa.

Corpo robusto in lega di magnesio

Corpo robusto in lega di magnesio

Il corpo leggero in lega di magnesio è caratterizzato da un’elevata robustezza strutturale e resistenza alle sollecitazioni meccaniche e climatiche esterne. Il materiale del corpo rimuove e dissipa efficacemente il calore generato dal funzionamento dei componenti elettronici, garantendo la costanza del funzionamento del visore termico e un’elevata qualità dell’immagine durante l’osservazione a lungo termine.

Display HD AMOLED a colori

Display HD AMOLED a colori

Il nuovo display AMOLED con risoluzione HD 1024×768 dispone di una migliore riproduzione dei colori, un consumo energetico ridotto, un contrasto elevato e tempi di risposta rapidi, fornendo immagini chiare e fluide durante l’osservazione in movimento o in condizioni di freddo.

Ingrandimento variabile 2,5х-20x

Lo zoom digitale – fino a 8x – offre una migliore messa a fuoco e, nel complesso, un’identificazione più efficace dell’oggetto da distanze rilevanti. Lo zoom varia sia in maniera incrementale con passo 2x che in maniera continua, assicurando un campo visivo ottimale e personalizzato in ogni situazione.

Videoregistratore Incorporato

Pulsar Helion 2 XP50 è munito di un registratore che permette la ripresa di video e immagini al momento dell’osservazione. I file video e foto salvati nella memoria interna possono essere trasferiti al computer tramite cavo o al telefono tramite Wi-Fi.

Tavolozze di Colori

Pulsar Helion 2 XP50 8 modalità di colore che migliorano il processo di osservazione, consentono di eseguire diverse attività e di adattarsi al variare delle condizioni di osservazione. Bianco caldo, nero caldo e rosso caldo sono ideali per rilevare un oggetto; arcobaleno e ultramarino aumentano le possibilità di riconoscimento e identificazione; rosso monocromatico, seppia e violetto sono le più indicate per lunghe osservazioni notturne.

 

Hot White

Hot White

 

Mobile-Friendly con Telecomando e Streaming in Diretta su Internet

La caratteristica principale del Pulsar Helion 2 XP50 è l’abilità di collegare il dispositivo ad unità mobili basate su Android e iOS tramite Wi-Fi usando l’applicazione mobile gratuita Stream Vision. Il software Stream Vision connette il dispositivo con unità mobili Android / iOS (smartphone o tablet) che ti permettono di ricevere filmati in tempo reale, per utilizzare il dispositivo a distanza con il tuo smartphone, e per mettere online l’immagine catturata dal dispositivo su Youtube.

Batterie ad alta capacità e sostituzione rapida, fino a 8 ore di funzionamento per singola carica

Pacco batterie facilmente rimuovibili e ricaricabili, assicurano fino a 8 ore di funzionamento continuo. Con un singolo pacco lo strumento può funzionare tutta la notte senza sostituire le batterie. Qualsiasi caricabatterie collegato tramite Micro USB può essere utilizzato come alimentatore esterno. Batterie IPS14 con capacità doppia e portabatterie per pile tipo LR6 (AA) sono disponibili come accessori.

Altre funzionalità

Modalità “Picture-in-Picture”

Picture-in-Picture fornisce una seconda immagine centrale ingrandita per aiutare l’osservatore a vedere i dettagli ingranditi dell’obiettivo senza la perdita di campo visivo.

Completamente impermeabile

I telescopi termici Pulsar Helion 2 XP50 possono essere utilizzato in precipitazioni di qualsiasi intensità, ad es. forti piogge o nevicate (l’unità ha un grado di protezione IPX7 secondo il IEC 60529).

Vasta gamma di temperature operative

I telescopi di imaging termici Pulsar Helion 2 XP50 sono efficaci per l’uso in basse temperature (-25°C) grazie al Display AMOLED Resistente al Congelamento usato dall’unità (l’immagine rimane identica a quando si guarda in temperature sopra lo zero dell’atmosfera circostante).

Telemetro stadiametrico

Il telemetro stadiametrico è una scala dinamica di rilevazione della distanza, con l’obiettivo di determinare approssimativamente la distanza da oggetti con un’altezza nota di 170 cm (cervo), 70 cm (cinghiale) e 30 cm (coniglio).

Alta Frequenza di Immagine

Data l’elevata frequenza di immagine (50 Hz) è comodo usare dinamicamente la videocamera termica (durante movimenti rapidi dell’osservatore o osservazione d’oggetti).

Software Aggiornato

Per l’impostazione iniziale e ulteriori aggiornamenti, l’app Stream Vision compatibile con Android e iOS assicura che siano disponibili le versioni del software Pulsar Helion 2 XP50 più recenti.

Alimentazione Esterna

Pulsar Helion 2 XP50 rende il caricare da fonti esterne, come caricatori portatili, veloce e semplice con un ingresso micro-USB. La convenienza del caricamento tramite caricatore portatile migliora l’abilità di alimentare Helion durante condizioni meteorologiche estremamente fredde proteggendo inoltre la fonte dal consumo rapido.

Interfaccia di facile utilizzo

Pulsar Helion 2 XP50 è progettato con in mente la facilità di utilizzo. Il feedback dell’utente ha portato all’interfaccia migliore di sempre, completa di una barra di stato alfanumerica, con icone, di facile lettura nella parte inferiore del display. Le voci e le opzioni del menu interno sono mostrati in un substrato di gradiente contrastante in modo che si possano tenere d’occhio le impostazioni senza perdere di vista il proprio bersaglio.

Spegnimento Display

Spegnimento Display

Quando è necessario fermare l’osservazione temporaneamente l’utente può utilizzare la funzione di Spegnimento Display. Fornisce il livello necessario di mimetizzazione (nessuna luce dall’oculare del dispositivo) fra sessioni di osservazione nonché un riavvio dell’osservazione rapido (quando il display è spento, tutti gli altri sistemi funzionano; per il normale funzionamento normale basta riaccendere il display).